Modifica la dimensione del testo : A A A

Museo dello Sbarco e Salerno Capitale

Con l'organizzazione del Museo dello Sbarco e Salerno Capitale si è conclusa, questa mattina a Salerno, la prima progammazione del film di Luca Gianfrancesco TERRA BRUCIATA. Tante emozioni dalla prima il 26 aprile con il regista, il cast e gli storici: complimenti infiniti, parole entusiaste. Ma quello che ha emozionato di più è stato il silenzio. Il silenzio degli studenti durante i 90 minuti della durata del film in tutti gli spettacoli a loro dedicati. In particolar modo questa mattina, la sala del Teatro delle Arti colma in tutti i suoi 500 posti dagli studenti e dai docenti dei Licei Alfano I e Severi nei due spettacoli delle 9 e delle 11: non volava una mosca, non vi è stato neppure il suono di un telefonino, il silenzio si è rotto solo alla fine con uno scrosciante e lungo applauso. Non c'è bisogno di nessun commento. Grazie Luca per la lezione di vita e di storia che ci hai donato con la tua opera. Emozioni che solo il cinema, quello vero, è capace di trasmetterci. Grazie!

Visualizza su faceboock